Blog

CantieriFase 2 a Salerno, riaperto il cantiere di “Porta del Mare”: operai al lavoro

Fase 2 a Salerno, riaperto il cantiere di “Porta del Mare”: operai al lavoro

Il progetto, disegnato da Lombardini 22, prevede la costruzione di tre torri residenziali immerse nel verde con piante tipiche della macchia mediterranea che daranno anche il nome agli edifici.
Con la Fase 2 sono ripresi a pieno ritmo i lavori (le foto sono di Antonio Capuano) anche all’interno del grande cantiere “Porta Di Mare”, nell’area dell’ex fabbrica Marzotto di Salerno.

Il nuovo progetto
Il progetto, disegnato da Lombardini 22 e denominato “Porta del Mare”, prevede la costruzione di tre torri residenziali immerse nel verde con piante tipiche della macchia mediterranea che daranno anche il nome agli edifici. Saranno realizzati circa 180 alloggi, 5 medie superfici commerciali, un bar, un ristorante, 800 posti auto e 160 box auto. Non solo. Ma è previsto anche un grande parco verde. Il cantiere, complessivamente, si estende su una superficie di circa 44 mila metri quadrati su cui è possibile su cui è possibile edificare circa 26 mila mq di superficie lorda di solaio, di cui il 70 per cento con destinazione residenziale ed il 30 per cento con destinazione direzionale e commerciale. Al lavoro, dunque, le ditte Rcm Costruzioni e Milara che compongono la società Iniziative Immobiliari.

fonte: SalernoToday

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.